La disciplina riguardante la prevenzione e la riduzione integrate dell’inquinamento, nota come IPPC (Integrated Pollution and Prevention Control), prevede che gli impianti industriali elencati nell’Allegato VIII alla Parte Seconda del D.Lgs. 152/06 siano soggetti alla disciplina dell’Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA).

La domanda di AIA deve contenere informazioni riguardanti:

  • l'impianto, il tipo e la portata delle sue attività;
  • le materie prime, le sostanze e l'energia usate o prodotte dall'impianto;
  • le fonti di emissione dell'impianto;
  • lo stato del sito di ubicazione dell'impianto;
  • il tipo e l'entità delle emissioni dell'impianto in ogni settore ambientale, nonché un'identificazione degli effetti significativi delle emissioni sull'ambiente;
  • la tecnologia utilizzata e le altre tecniche in uso per prevenire le emissioni dall'impianto oppure per ridurle;
  • le misure di prevenzione e di recupero dei rifiuti prodotti dall'impianto;
  • le misure previste per controllare le emissioni nell'ambiente, le attività di autocontrollo e di controllo programmato le eventuali principali alternative impiantistiche.

Tauw in quest’ambito è in grado di fornire assistenza riguardo ai seguenti aspetti:

  • Espletamento delle pratiche volte ottenimento/rinnovo/modifica dell’Autorizzazione Integrata Ambientale;
  • Individuazione e confronto con le BAT (Best Available Techniques);
  • Valutazione degli effetti significativi delle emissioni sull'ambiente e delle prestazioni ambientali;
  • Aggiornamento e gestione dei piani di monitoraggio;
  • Piani di miglioramento;
  • Relazione di Riferimento sul suolo e le acque sotterranee.

Contattaci

Come possiamo aiutarti?

Omar Retini
T: +39 328 43 17 007
E:o.retini@tauw.com
LinkedIn