La Due Diligence ambientale (EDD - Environmental Due Diligence) e di salute e sicurezza sul lavoro rappresenta un’attività indispensabile nell'ambito delle attività M&A (Merger&Acquisition), connesse a transazioni societarie o immobiliari. La EDD è un’attività finalizzata a:

  • fornire una fotografia del sito e del suo stato in relazione agli aspetti ambientali;
  • verificare la presenza di eventuali passività ambientali (es. contaminazione del suolo, sottosuolo o acque di falda; presenza di materiali contenenti amianto);
  • fornire una stima dei costi per gli eventuali adeguamenti necessari o
  • evidenziare la necessità per ulteriori indagini dove le informazioni non risultassero sufficienti alla identificazione e quantificazione della passività;
  • verificare lo stato di conformità rispetto alla normativa ambientale (es. autorizzazioni per scarichi idrici, emissioni in atmosfera, presenza di materiali pericolosi come amianto o oli con PCB ecc.) e rispetto alla normativa di salute e sicurezza sul lavoro.

La Due Diligence Ambientale è normalmente divisa in due fasi a seconda del livello di approfondimento dell’indagine: l’audit ambientale di fase I e le indagini ambientali di fase II (se necessarie). Le fasi della due diligence sono descritte più nel dettaglio nei paragrafi che seguono.

Tauw ha assistito un ampio range di clienti, sia venditori sia acquirenti, eseguendo due diligence ambientali di asset oggetto di compravendita in tutto il Mondo. Abbiamo fornito i seguenti servizi ad industrie multinazionali, ad operatori immobiliari e a fondi di investimento (private equity), fornendo un supporto mirato in funzione della tipologia, degli obiettivi e del contesto dell’operazione.

  • Esecuzione della due diligence ambientale di fase I e delle eventuali indagini di fase II;
  • Supporto nella definizione degli aspetti e delle clausole contrattuali inerenti le tematiche di ambiente e sicurezza del lavoro;
  • Assistenza durante le fasi della negoziazione;
  • Assistenza in fase di post-transazione.

Audit ambientale di Fase I

L’attività di Fase I eseguita da Tauw Italia si sviluppa principalmente attraverso una verifica documentale e una visita al sito, al termine della quale alcune non conformità e alcune passività potranno già essere individuate e si potranno stimare i relativi costi di adeguamento.

Dove le informazioni ottenute durante la fase I non risultassero sufficienti a raggiungere gli obiettivi della due diligence, si potrà raccomandare l’esecuzione di indagini ambientali di  fase II.

Indagini ambientali di Fase II

L’attività di Fase II, definita sulla base degli esiti dell’attività di Fase I, prevede indagini di tipo diretto (es. campionamenti, analisi di laboratorio) finalizzate ad identificare e delimitare la potenziale passività ambientale quali:

  • Indagini ambientali sul suolo, sottosuolo e acque di falda;
  • Test di integrità sui serbatoi interrati;
  • Analisi oli trasformatori (PCB);
  • Identificazione e campionamento di materiali contenenti amianto e fibre minerali pericolose;
  • Verifica della persenza di gas radon.

Nell’ambito di indagini ambientali, in particolare per le indagini sul suolo e sottosuolo e amianto, grazie alla consolidata collaborazione con primari laboratori di analisi e società di perforazione Tauw è in grado di attivarsi in tempi molto brevi, in modo da poter rispettare le eventuali scadenze a breve termine richieste dal Cliente.

Nel caso in cui le indagini di fase II dovessero evidenziare fenomeni di contaminazione o presenza di materiali contenenti amianto, assistiamo nell’identificazione dei rischi connessi, nella stima dei costi e nella procedura da attivare, fornendo indicazioni sui relativi tempi necessari per arrivare alla soluzione del problema.

ESG Due Diligence

I temi sociali e di governance, oltre al tema ambientale, sono oggetto di una sempre maggiore attenzione da parte degli investitori, sia in ambito nazionale ma soprattutto in ambito internazionale.

Al fine di supportare i nostri Clienti nella valutazione di questi aspetti la nostra proposta di due diligence include anche la raccolta di informazioni in ambito sociale e di governance (ESG – Environmental, Social and Governance Due Diligence), che potranno poi essere valutate dagli investitori.

Contattaci

Come possiamo aiutarti?

Milena Brambilla
T: +39 34 84 91 76 56
E:m.brambilla@tauw.com
LinkedIn