Menu

Tauw per il Real Estate

Il mercato immobiliare italiano negli anni scorsi ha vissuto un periodo di grande crisi. La contrazione della domanda e la conseguente diminuzione degli investimenti nel settore hanno costretto i principali operatori immobiliari a rivedere l’approccio al proprio business.

In questo periodo di trasformazione del mercato immobiliare alcuni aspetti hanno acquisito maggiore importanza e sono diventati sempre più strategici per le aziende che vi operano. Uno di questi è sicuramente il tema della sostenibilità ambientale: dalla riqualificazione di aree ex industriali alla gestione di patrimoni immobiliari, fino alla progettazione e costruzione di nuovi edifici, l’attenzione agli aspetti ambientali e di sostenibilità è divenuta un elemento essenziale per una corretta valutazione e gestione dei rischi legati alle passività economiche potenzialmente presenti negli immobili nonché un’opportunità di valorizzazione degli asset oltre che di differenziazione rispetto alla concorrenza.

Fin dalla sua nascita, nel 1990, Tauw Italia ha collaborato con sviluppatori, fondi, imprese di costruzioni, società di gestione e di advisory, studi di architettura e società di ingegneria per fornire consulenza ambientale negli ambiti di seguito descritti.

Ri-sviluppo di aree

Bonifica e riconversione di aree industriali

A seguito della delocalizzazione delle attività produttive, e della crisi che ha colpito il settore produttivo, molte aree industriali sono oggi dismesse e spesso presentano passività ambientali importanti quali l’inquinamento del sottosuolo o la presenza di materiali pericolosi (es. amianto).

Riqualificare un area ex industriale (o brownfield), oltre ad essere un operazione con valenze economiche potenzialmente rilevanti, significa restituire alla collettività un bene prezioso quale è il territorio e rappresenta un’alternativa più sostenibile in termini di uso e consumo di suolo rispetto all’edificazione su aree verdi (o greenfield).

Tauw Italia supporta gli operatori immobiliari che scelgono di riqualificare un’area nel complesso percorso della valutazione  e gestione degli aspetti ambientali lungo l’iter di bonifica e riconversione. A questo scopo possiamo eseguire le seguenti attività:

Acquisizione e gestione di portafogli immobiliari

Duw diligneca ambientale immobili terziario

Gli immobili del settore terziario o residenziale, sebbene non abbiano lo stesso impatto sull’ambiente di un sito industriale, possono comunque presentare aspetti ambientali di rilievo, come la presenza di materiali pericolosi (es. amianto), centrali termiche o serbatoi interrati.

Fondi e società che acquistano, vendono o gestiscono patrimoni immobiliari di questo tipo devono necessariamente tenere in attenta considerazione questi aspetti per vari motivi, tra cui: valutare le passività ambientali e l’effetto delle stesse sul valore dell’immobile, verificare la conformità con le normative vigenti e salvaguardare la salute delle persone che vi abitano o lavorano.

Tauw Italia lavora abitualmente con fondi immobiliari e società di valutazione per le attività di seguito elencate:

Progettazione di nuove opere

Tauw - Valutazione di Impatto ambientale di opere lineari

I progetti di sviluppo immobiliare o infrastrutturale di un certo rilievo sono spesso  assoggettati alle procedure di Valutazione di Impatto Ambientale (VIA) da parte dell’amministrazione competente. Per questo motivo, già in fase progettuale, è necessario valutare con attenzione gli impatti ambientali dell’opera, attraverso modellazioni e studi dell’impatto ambientale finalizzati alla Valutazione di Impatto Ambientale (VIA) o alla valutazione di assoggettabilità del progetto alla VIA.

Sia che si tratti di un centro commerciale, di un polo logistico, di un grande sviluppo urbano oppure del progetto di infrastrutture come strade, autostrade, elettrodotti, ferrovie, porti o aeroporti, grazie al nostro team di consulenti ed ingegneri (e alla disponibilità dei migliori software di modellazione sul mercato) Tauw Italia è in grado di supportare progettisti e sviluppatori lungo tutto l’iter di verifica di assoggettabilità o di Valutazione di Impatto Ambientale, nell’ambito di procedure a livello nazionale e regionale. In particolare possiamo assistere i nostri clienti nelle seguenti attività:

Inquadramento del progetto nell’ambito della normativa di settore;

  • Definizione preliminare, in contraddittorio con l’Autorità competente, dei contenuti dello Studio di Impatto Ambientale (fase facoltativa di Scoping);
  • Predisposizione della documentazione per la verifica di assoggettabilità alla VIA (fase di Screening);
  • Predisposizione dello Studio di Impatto Ambientale (SIA);
  • Supporto durante le varie fasi del procedimento di valutazione condotto delle Autorità competenti.

Costruzione di edifici e infrastrutture

Tauw: Consulenza ambientale costruzioni

Durante le fasi di cantiere è importante assicurare  una corretta gestione degli aspetti ambientali, al fine di mantenere la conformità con le normative vigenti ed evitare imprevisti, costi aggiuntivi o ritardi nell’esecuzione dei lavori.

Dalla gestione delle terre e rocce da scavo all’implementazione di sistemi di gestione ambientale delle attività di cantiere, fino al monitoraggio della qualità dell’aria, degli scarichi idrici o delle emissioni sonore, oltre alla gestione dei rapporti con gli Enti di controllo, Tauw Italia assiste le imprese di costruzione nella gestione di tutti gli aspetti ambientali che caratterizzano l’attività di realizzazione delle opere.

In particolare, possiamo fornire consulenza per le seguenti attività: