Menu

Autorizzazioni e studi ambientali

Tauw Italia mette a disposizione un team multidisciplinare di professionisti che è in grado di svolgere tutte le attività di studio, analisi, valutazione, modellazione ed elaborazione documentale finalizzate all’ottenimento, da parte delle Autorità preposte, delle autorizzazioni necessarie per la realizzazione di un nuovo progetto o l’esercizio di un impianto produttivo esistente.

Il team di Tauw Italia dedicato al permitting ambientale è in grado di fornire supporto in tutte le fasi di una procedura autorizzativa sia nel contesto italiano, secondo la legislazione nazionale, sia in ambito internazionale, secondo gli standard internazionali.

In particolare siamo specializzati nella gestione di tutti gli aspetti legati a procedure di Valutazione di Impatto Ambientale (VIA),  Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA), Autorizzazione Unica per impianti trattamento rifiuti e Autorizzazione Unica per impianti di produzione di energia elettrica sia a livello locale che a livello nazionale. Nel corso degli ultimi anni abbiamo contribuito all’ottenimento delle necessarie autorizzazioni per centrali termoelettriche, impianti di trattamento rifiuti, stabilimenti chimici e petrolchimici, raffinerie di petrolio, impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili (parchi eolici, impianti fotovoltaici, impianti a biomassa e a biogas), impianti di cogenerazione, impianti per la produzione di parti per l’industria automobilistica, farmaceutici e infrastrutture (strade, aeroporti, elettrodotti e gasdotti).

Studi di Impatto Ambientale

Una rigorosa stima degli impatti e della coerenza agli strumenti di pianificazione di un’opera in fase progettuale è un fattore strategico per il buon esito di un’iniziativa. Inoltre può consentire un contenimento dei tempi di approvazione.

La Valutazione di Impatto Ambientale (VIA) è un’attività che, per sua natura, necessita di un approccio di tipo multidisciplinare. Affinché una valutazione consegua risultati affidabili e convincenti, è pertanto essenziale una stretta collaborazione tra diverse figure professionali (progettisti, esperti di disciplina, project manager) ed un’organizzazione in grado di gestire le tematiche trattate in modo integrato.

In Tauw, grazie all’esperienza maturata nella valutazione e gestione di problematiche ambientali complesse, siamo in grado di fornire un’assistenza competente e completa in tutte le fasi di valutazione. Poniamo particolare attenzione all’utilizzo della valutazione ambientale come strumento per il conseguimento di un reale valore aggiunto in termini di ottimizzazione delle soluzioni progettuali da un punto di vista ambientale  e nell’individuazione dei possibili fatal flow nell’ottica di limitare i tempi di ottenimento delle autorizzazioni.

Il nostro servizio consiste nel fornire alla clientela un supporto completo e qualificato, sia nell’ambito di procedure di Valutazione di Impatto Ambientale in senso stretto, sia, più in generale, per valutare l’entità dell’impatto che un’attività in progetto (o un ampliamento/modifica di un’attività esistente) potrà comportare sulle diverse componenti dell’ambiente (es. studi di compatibilità ambientale). Possiamo suddividere il servizio in cinque passi operativi:

  • La prima fase consiste in una assistenza nella definizione delle procedure autorizzative e un supporto decisionale circa la fattibilità del progetto e le diverse opzioni tecniche ed ubicative. Questa fase include una valutazione preliminare delle caratteristiche del territorio e dell’ambiente, la presenza di vincoli, gli ostacoli e le facilitazioni previste da piani e programmi vigenti;
  • Il passo successivo è la programmazione degli approfondimenti necessari, che possono essere cogenti sulla base della normativa oppure decisi volontariamente in relazione a specifiche problematiche ambientali;
  • La fase di studio vera e propria: per questa fase Tauw ha un team multidisciplinare interno di professionisti in grado di gestire tutti gli aspetti di uno Studio di Impatto Ambientale;
  • L’assistenza durante la procedura: senza un’efficace comunicazione con tutti gli attori che partecipano alla valutazione, con i vari stakeholders e con il pubblico, anche un buon progetto supportato da uno studio rigoroso può andare incontro a difficoltà ed allungamento dei tempi di approvazione. Per un esito soddisfacente è quindi essenziale l’assistenza fornita nei rapporti con gli Enti durante l’iter autorizzativo;
  • Infine possiamo occuparci dell’implementazione delle prescrizioni contenute nei decreti autorizzativi comprensiva dell’assistenza per gli aspetti ambientali (monitoraggi, studi per modifiche determinate dalla progettazione esecutiva, ecc.) durante le fasi  di cantiere e di esercizio dell’impianto o dell’infrastruttura.

Autorizzazione Integrata Ambientale

La disciplina riguardante la prevenzione e la riduzione integrate dell’inquinamento, nota come IPPC (Integrated Pollution and Prevention Control), prevede che gli impianti industriali elencati nell’Allegato VIII alla Parte Seconda del D.Lgs. 152/06 siano soggetti alla disciplina dell’Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA).

La domanda di AIA deve contenere informazioni riguardanti:

  • l'impianto, il tipo e la portata delle sue attività;
  • le materie prime, le sostanze e l'energia usate o prodotte dall'impianto;
  • le fonti di emissione dell'impianto;
  • lo stato del sito di ubicazione dell'impianto;
  • il tipo e l'entità delle emissioni dell'impianto in ogni settore ambientale, nonché un'identificazione degli effetti significativi delle emissioni sull'ambiente;
  • la tecnologia utilizzata e le altre tecniche in uso per prevenire le emissioni dall'impianto oppure per ridurle;
  • le misure di prevenzione e di recupero dei rifiuti prodotti dall'impianto;
  • le misure previste per controllare le emissioni nell'ambiente, le attività di autocontrollo e di controllo programmato le eventuali principali alternative impiantistiche.

Tauw in quest’ambito è in grado di fornire assistenza riguardo ai seguenti aspetti:

  • Espletamento delle pratiche volte ottenimento/rinnovo/modifica dell’Autorizzazione Integrata Ambientale;
  • Individuazione e confronto con le BAT (Best Available Techniques);
  • Valutazione degli effetti significativi delle emissioni sull'ambiente e delle prestazioni ambientali;
  • Aggiornamento e gestione dei piani di monitoraggio;
  • Piani di miglioramento;
  • Relazione di Riferimento sul suolo e le acque sotterranee.

Autorizzazioni Uniche

In Tauw abbiamo maturato una lunga esperienza nella gestione di procedure di Autorizzazione Unica (AU) per impianti di produzione di energia o impianti di smaltimento o recupero dei rifiuti. In particolare siamo in grado di supportare nell’espletamento delle pratiche volte all’ottenimento delle seguenti Autorizzazioni Uniche:

  • Autorizzazione Unica per impianti di produzione di energia alimentati da fonti energetiche rinnovabili (fotovoltaico, eolico, biomasse, biogas), introdotta dall’articolo 12 del D.Lgs. 387/2003 per impianti al di sopra di prefissate soglie di potenza.
  • Autorizzazione Unica per impianti di cogenerazione alimentati da fonti convenzionali con potenza termica nominale inferiore o uguale a 50MWt, ai sensi dell’articolo 11 del D. Lgs. 115 del 30 Maggio 2008
  • Autorizzazione Unica per i nuovi impianti di smaltimento e di recupero di rifiuti e modifiche sostanziali ad impianti esistenti, ai sensi dell’articolo 208 del D. Lgs. 152/2006.

Siamo inoltre in grado di supportare le aziende nell’ottenimento, modifica o rinnovo dell’Autorizzazione Unica Ambientale (AUA) introdotta dal DPR 13 marzo 2013, n. 59 e prevista per le piccole e medie imprese (come definite dal D.M. 18 aprile 2005) e gli impianti non soggetti alla disciplina dell’AIA (Autorizzazione Integrata Ambientale).